Gran Fondo: Gavirate 8 volte sul podio


GAVIRATE, 21 novembre 2010 - Successo organizzativo ed agonistico per la Canottieri Gavirate in occasione della Prima Prova di Coppa Italia di Gran Fondo. È stata la società rosso blu ad organizzare l’evento remiero, appuntamento di apertura del calendario invernale. Pioggia e freddo pungente non hanno risparmiato la domenica di sport, gli organizzatori però hanno portato a termine il programma come previsto dalla tabella di marcia. 260 gli equipaggi in acqua, Canottieri Palermo la società proveniente da più lontano. 6000 i metri da percorrere, partenza dalla sede della canottieri Varese e arrivo di fonte alla Torre di Gavirate.
Gavirate, padrona di casa all’appuntamento remiero, non ha fatto mancare nemmeno i successi sul campo. 4 ori e 4 bronzi le medaglie conquistate sul campo.
Il primo oro è arrivato dal quattro di coppia cadetti femminile di Federica Cesarini, Sara Cova, Sara Festa, Melissa Martin.
I successi sono proseguiti con i master che hanno voluto dimostrare la tenacia sulla lunga distanza.
Oro per il quattro Under 43 di Michele Carcano, Lorenzo Mascetti, Riccardo Sandini e Fausto Ribolzi, stessa sorte per il quattro master femminile di Viviana Bruni, Deborah Niada, Valentina Sampiana e Mirta Travaini.
L’ultima vittoria è arrivata da Valentina Calabrese (nella foto), singolista senior già prima in occasione della Coppa Insubria.
Tra gli aspetti organizzativi più apprezzati non possiamo dimenticare la scelta di effettuare le premiazioni all’interno della sede sociale, ciò ha permesso agli atleti di ricevere i premi all’asciutto.
Un plauso particolare anche al gruppo degli alpini, sempre vicino alle organizzazioni, responsabile del servizio ristoro. “Polenta e…” il piatto tipico servito agli affamati canottieri.
L’agenda societaria guarda già ai prossimi week end. Questa settimana occhi puntati sul Mondiale Indoor riservato al settore Adaptive Intelettivi, a seguire la cena sociale con le premiazioni degli atleti.

Luca Broggini

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.