Coastal Rowing: da venerdì gli equipaggi italiani in gara
 al Mondiale di Istanbul

ROMA, 20 ottobre 2010 - Venerdì e sabato ci sarà la quarta edizione dei Mondiali di Coastal Rowing in Turchia: dopo Mandellieu-Cannes 2007, Sanremo 2008 e Plymouth 2009, sarà Istanbul a ospitare la rassegna iridata dedicata a una disciplina che in Italia può contare su un crescente numero di società e praticanti.

Quarantatre sodalizi ai Tricolori di Santa Margherita Ligure, diciannove invece a Istanbul con l’obiettivo di ben figurare contro avversari provenienti da 17 nazioni: Bulgaria, Canada, Cipro, Danimarca, Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Norvegia, Nuova Zelanda, Polonia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ucraina e Ungheria.

Ecco, invece, l’elenco dei club italiani iscritti: Saturnia Trieste, VVF Tomei, LNI San Benedetto del Tronto, Posillipo, Ilva Bagnoli, The Core, Pro Monopoli, Lario, VVF Ravalico Trieste, Polisportiva San Marco, Canottieri Trieste, Canottieri Luino, Canottieri Gavirate, Canottieri Garda Salò, LNI Sestri Levante, Canottieri Sanremo, Canottieri Agostino Moltedo, Santo Stefano al Mare e Canottieri Lago d’Orta.

L’Italia riparte dalle medaglie triestine dell’ottobre 2009 in Gran Bretagna: l’argento del doppio del Saturnia di Veronica Pizzamus e Majda Jerman, il bronzo della singolista Denise Tremul (Polisportiva San Marco). In Turchia ci saranno anche i neocampioni d’Italia: i singolisti Giuseppe Alberti (Gavirate) e Silvia Franchino (Canottieri Santo Stefano al Mare), il doppio della VVF Tomei (Alessandro Augusti, Alessio Melosi), il quattro di coppia del Saturnia (Simone Ferrarese, Giorgio Mangano, Andrea Milos e Alberto Glionna, tim. Stefano Gioia).

Il programma del Mondiale prevede gli allenamenti degli equipaggi e l’accreditamento domani dalle 8 alle 17. Alle 19 la cerimonia d’apertura e il cocktail d’apertura. Venerdì mattina le batterie per tutte le specialità e categorie tra le 8:15 e le 16: singoli, doppi e quattro di coppia con timoniere maschile e femminile affronteranno un percorso rettangolare di lunghezza complessiva pari a otto chilometri. Sabato, nel corso dell’intera giornata, ci saranno le regate per l’assegnazione dei titoli mondiali e la cerimonia di premiazione.
 

Nella foto
: Veronica Pizzamus e Majda Jerman a Plymouth 2009

 

Prossime Regate

  • Roma - 24/02/2019
    Campionato Regionale Indoor Rowing
  • Treviso - 24/02/2019
    Campionato Regionale Indoor Rowing
  • Nisida/Bagnoli - 24/02/2019
    Regata Promozionale ad Invito Coppa Nisida
  • Monate - 24/02/2019
    Regata Regionale Sprint
  • Partinico - 24/02/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.