Quarantadue società per i Campionati Italiani di Coastal Rowing
 a Santa Margherita Ligure


ROMA, 30 settembre 2010 - Andrà in scena sabato e domenica prossimi la quinta edizione dei Campionati Italiani di Coastal Rowing, organizzati dalla Canottieri Argus in collaborazione con FIC Liguria nell’anno del Centenario. Dopo il trittico sanremese (2006-2007-2008) e Monopoli 2009, il canottaggio costiero sbarca nuovamente in Liguria per uno degli appuntamenti più importanti del Giro d’Italia 2010, un calendario sempre più fitto perché la passione muove il “popolo coastal” in quasi tutte le Regioni grazie a oltre venti regate (promozionali e agonistiche). I Tricolori arrivano tre settimane prima dei Mondiali che dal 22 al 25 ottobre si terranno a Istanbul (Turchia): per i vogatori d’interesse nazionale e internazionale, Santa Margherita Ligure sarà un test molto significativo.

Dodici chilometri per gli uomini, sei per le donne ed i Master per un percorso triangolare che fa breccia nel cuore del Tigullio toccando Paraggi e Portofino: tra una palata e l’altra, si potrà ogni tanto gettare lo sguardo su castelli, abbazie e sul borgo celebrato da Guy de Maupassant,visitato in passato da Riccardo Cuor di Leone e Papa Gregorio XI e immortalato in numerose pellicole cinematografiche degli ultimi 50 anni.

Ecco l’elenco delle 43 società iscritte, provenienti da tutta Italia e rappresentate da 273 atleti (208 uomini, 65 donne): Amici del Fiume Torino, Amici del Remo Torino, Argus, Arolo, Azzurra Civitavecchia, San Cristoforo Milano, CUS Torino, Elpis Genova, Esperia Torino, Canottieri Firenze, Gavirate, Ginnastica Triestina, Il Gabbiano Monterosso, Ilva Bagnoli, Lago d’Orta, Lario, LNI Cagliari, LNI San Benedetto del Tronto, LNI Sestri Levante, Luino, Marconcini Livorno, Moltedo San Michele di Pagana, Moto Guzzi, Multedo, Murcarolo, Palermo, Pallanza, Posillipo, Pro Monopoli, Ravenna, Rowing Club Genovese, San Marco Trieste, Sanremo, Santo Stefano al Mare, Saturnia, Savoia, Speranza Pra’, Tirrenia Todaro,Trieste, Varese, Velocior, VVF Ravalico e VVF Tomei.

Al sodalizio che totalizzerà il maggior numero di punti verrà assegnato il Trofeo Città di Santa Margherita Ligure. Il prologo di sabato sarà dedicato alla regata degli ingegneri, domenica mattina si parte alle 9 con i Master: a seguire Senior e Master femminili (10,15) e Senior maschili (11,30) impegnati in tutte e tre le specialità del programma (singolo, doppio, quattro di coppia con timoniere).

Questo il programma gare:

ore 9.00 partenza 1° Gruppo Master Maschili (tutte le categorie)

9.00 quattro di coppia con timoniere
9.06 doppio
9.12 singolo

ore 10.15 Secondo Gruppo Senior e Master Femminili

10.15 quattro di coppia con timoniere
10.21 doppio
10.27 singolo

ore 11.30 Terzo Gruppo Senior Maschile

11.30 quattro di coppia con timoniere
11.36 doppio
11.42 singolo

Prossime Regate

  • LINZ-OTTENSHEIM - 25/08-01/09/2019
    World Rowing Championships
  • PATRASSO - 25-27/08/2019
    Mediterranean Beach Games

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.