Macrì-Xibilia, Corgeno si colora d'azzurro


BRIVE LA GAILLARDE (FRA), 04 agosto 2009 – Tutta Corgeno, o quasi, a Brive la Gaillarde. Papà e mamma Macrì, il fratello Samuele, la zia e la cugina, la nonna con il nonno. “Arriveranno anche il presidente Graziano Magni con moglie, il nostro vicepresidente e consigliere federale Giovanni Marchettini con moglie” dice il tecnico Piero D’Antone.
E’ finita qui? “No, per Elio Xibilia da Siracusa sono partiti papà, mamma, sorella, fidanzata e amica”.
Un’invasione. “Dodici ore di viaggio da Corgeno, un’eternità dalla Sicilia: Brive sembra essere dall’altro capo del mondo ma per niente al mondo avremmo rinunciato a sostenere i nostri ragazzi”-
Pietro D’Antone, catanese di nascita e marito dell’allenatrice del settore femminile ed ex azzurra Antonella Corazza, è l’artefice delle fortune di questi due giovani: se Simone lo aveva già “in casa”, diversamente Elio lo ha scovato a Siracusa: una bella staffetta LNI Siracusa-Corgeno se consideriamo che già in Sicilia Elio aveva dato dimostrazione delle sue ottime qualità dal 2002 al 2008.
“Seguimi e ti porterò lontano” così Xibilia ha creduto nelle parole del tecnico e nel giro di un anno eccolo protagonista a un Mondiale con Macrì, Edoardo Margheri (Calcinaia) e Michele Manzoli (Baldesio).
“Già una prova l’avevano fatta nel 2008 in 4 di coppia con Cadei e Boldi ma a 80 metri dalla partenza si sganciò il remo e non arrivarono mai” prosegue D’Antone.
Anche il 2009 non prende il via sotto una buona stella. “Male in singolo e in doppio: solo Simone entra in finale piazzandosi poi al quinto posto. Con il permesso di Romagnoli, ho iscritto i ragazzi come equipaggio societario al Memorial D’Aloja ed è andata molto bene: secondi tutti e due i giorni, il primo per 4 decimi e il secondo a 4 secondi da Cardaioli e Zaharia”.
Terzi dietro anche Margheri e Manzoli in doppio alla seconda nazionale e primi in quattro di coppia con Alin e Federico: poi le selezioni e la scelta di comporre questo quattro di coppia.
“Per loro sarà un Mondiale di grande esperienza, oltre 30 avversari significa record: l’obiettivo sarà la finale, sarà stupendo se ciò accadra e organizzeremo una bella festa a Corgeno”.
C’è una cosa che sta infine molto cuore a d’Antone. “Tre lombardi al Mondiale, due di Corgeno: ne vado orgoglioso per una piccola società come la nostra”.

 
Nella foto, Simone Macrì al carrello numero 1, Elio Xibilia al numero 4
 

•   Clicca per lo Speciale sui Mondiali Juniores 2009 >

 

 

 

Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva

Prossime Regate

  • EUPILIO - 10/08/2020
    Selezioni Campionati Europei Under 23
    Tabella Orari previsti
  • PARTINICO - 29-30/08/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • PADOVA - 30/08/2020
    Regata Regionale chiusa Valida d'Aloja e Montu (Campionato Regionale U15)
  • SASSOCORVARO - 30/08/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja deroga percorso su. 1.500 mt.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.