Tricolori Coastal Rowing: due titoli a testa per Saturnia e Elpis
Al Circolo Posillipo il "Trofeo Filippo Pugliese"


MONOPOLI, 28 giugno 2009 - Con l'assegnazione dei titoli nazionali si sono conclusi questa mattina a Monopoli i IV Campionati Italiani di Coastal Rowing.

Nel singolo maschile l'ex campione mondiale Giuseppe del Gaudio (Posillipo) ha regolato il lotto dei concorrenti  vincendo la prova in 70.25.90 con oltre 40 secondi sul sanremese Emanuel Merini, giunto secondo.
Nel 4 di coppia si sono confermati imbattibili i ragazzi del Saturnia (4° titolo italiano consecutivo), vittoriosi con quasi un minuto di vantaggio sulla Can. Ravenna; mentre nel doppio i liguri dell'Elpis si sono laureati nuovamente campioni tricolori imponendosi sui "cugini" di Argus e Santo Stefano.
In campo femminile, affermazione nel singolo per Silvia Franchino (Santo Stefano) con 1 minuto e 43 secondi su Jana Pfitscher (Posillipo), e superiorità schiacciante per Saturnia (doppio) e Elpis (4 di coppia), che hanno bissato i successi del 2008 infliggendo distacchi abissali a tutte le avversarie.

Sapore partenopeo per il "Trofeo Filippo Pugliese". Il premio, istituito in onore del canottiere Monopolitano scomparso nel marzo del 73 è stato vinto dalla società campana Posillipo, che con tutte le sue categorie in gara ha totalizzato un punteggio pari a 92, il più alto di tutti gli equipaggi in gara. "Gareggiavamo con 38 atleti- spiega Giuseppe Del Gaudio, delegato società Posillipo - volevamo conquistare il trofeo per gratificare gli sforzi di tutti coloro che credono nella promozione di questa disciplina. E' una vittoria - dice Del Gaudio - ottenuta da tutti gli atleti che con la loro grinta e voglia di allenarsi hanno contribuito ad ottenere questo risultato. In questa due giorni di gare - conclude il delegato campano - abbiamo cercato di far regatare i nostri canottieri in quelle categorie in cui ritenevamo di essere più competitivi". Soddisfatto anche il presidente ASD Circolo canottieri Promonopoli Sebastiano Pugliese che pur conquistando la piazza d'onore torna a casa con un medagliere nutrito di premi.

"Un successo memorabile - ha dichiarato Pugliese - un'altra pagina nella storia della nostra società che da 104 anni continua a raccogliere i suoi buoni frutti. Un appuntamento molto importante per il nostro sodalizio che per la prima volta oltre che in mare si è cimentato in campo organizzativo. Posso dirlo a gran voce - continua Pugliese - ritengo di aver superato a pieni voti la prova più difficile e credo la Pro Monopoli possa ritenersi soddisfatta". Le vittorie non sono mancate nella due giorni del campionato di Monopoli "Siamo arrivati al primo posto nella Coppa Italia con il singolo e secondi al Trofeo Pugliese con un medagliere di oltre 30 medaglie. La vittoria del Posillipo - conclude - non può che farmi piacere essendo quest'ultima una società storica come la nostra."

 

•   Clicca qui per lo Speciale sui Campionati Italiani di Coastal Rowing

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.