Ottazzi, Segnali di crescita per il movimento coastal


MONOPOLI, 27 giugno 2009 - Sul gommone, in compagnia del vicepresidente Comellini, del consigliere federale Amitrano e del presidente regionale pugliese Triggiani, il responsabile nazionale del coastal rowing Stefano Ottazzi traccia il suo bilancio sulla manifestazione.
“Ottimo lavoro per la Pro Monopoli: trovare una pecca significherebbe cercare il pelo nell’uovo. Mi piace osservare che lo spirito del coastal rowing funziona sempre: tutte le società prestano le imbarcazioni agli equipaggi che ne sono sprovvisti, un bel segnale di collaborazione. Con me ho anche un elenco di sodalizi che addirittura pur non partecipando hanno voluto mettere a disposizione la loro barca.
Grande lavoro pubblicitario: tribune piene a seguire le gare, l’intesa Pro Monopoli-Comitato Regionale ha dato i suoi frutti.
Ventisette società da tutta Italia è un nuovo bel segnale per il movimento del coastal rowing: con il successo del Campionato Mondiale di Sanremo, si è aperta una bella strada di crescita per il futuro di una disciplina emozionante ed esaltante”.

 

•   Clicca qui per lo Speciale sui Campionati Italiani di Coastal Rowing

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.