Campionati Italiani Adaptive, Under 23, Ragazzi ed Esordienti
a Gavirate: tutti i protagonisti


GAVIRATE, 11 giugno 2009 – E’ tutto pronto a Gavirate (Varese) per i Campionati Italiani Adaptive Rowing, Under 23, Ragazzi ed Esordienti che si svolgeranno sabato e domenica nelle acque del lago varesino: è un appuntamento molto importante soprattutto per le prime due categorie in vista rispettivamente dei Mondiali Adaptive (Poznan, 23-30 agosto) e Under 23 (Racice, 23-26 luglio).
La strada che porta verso la Polonia e la Repubblica Ceca passa anche da Gavirate: ben lo sanno gli atleti che attraverso i risultati del prossimo week end e le selezioni di Piediluco (Under 23, 21-22 giugno) proveranno a convincere i Commissari Tecnici Paola Grizzetti (Adaptive), Josy Verdonkschot (Under 23 Femminile) e Antonio Baldacci (Under 23 Maschile).
Tra le presenze più illustri, citiamo Leopoldo Sansone (CRV Italia) e Bruno Rosetti (Ravenna), pronti a lottare per il titolo di campione d’Italia in singolo dopo aver esordito assieme in doppia in Coppa del Mondo due settimane fa a Banyoles, il fiorentino Francesco Fossi (Fiamme Gialle) medaglia d’oro nell’otto in Spagna e in gara a Gavirate nel ‘due con’ assieme a Massimiliano Landi: sempre con riferimento alla tappa spagnola d’apertura della stagione del canottaggio internazionalie, vanno citati anche Andrea Palmisano e Vincenzo Maria Capelli (Aniene) ancora impegnati nel quattro senza e, inoltre, nel quattro con.
Tra i pesi leggeri fari puntati sui campioni mondiali uscenti (primi anche a Banyoles) Andrea Caianiello e Armando Dell’Aquila (Fiamme Oro) ma anche sull’interessante gara del singolo dove si affrontano Francesco Rigon (Sile), Davide Babboni (Viareggio), Josè Casiraghi (Milano) e Pietro Ruta (Menaggio).
Tra le donne, attenzione alla prestazioni di Valentina Calabrese e Cristina Pozzan: le gaviratesi, dopo il bronzo in Coppa del Mondo, tornano a gareggiare nel quattro di coppia per la Canottieri Gavirate. Impegno in quattro senza per la loro compagna d’azzurro Sara Bertolasi (Varese): da tenere d’occhio anche il quattro senza della Sisport Fiat e il quattro di coppia del Saturnia.
Nella categoria Adaptive, i campioni paralimpici Paola Protopapa e Luca Agoletto si misurano nella loro specialità (quattro con) con Andrea Palantrani e Massimo Romiti per l’Aniene: a timonare Gaetano Iannuzzi. Il loro compagno d’avventura Daniele Signore sarà avversario con i colori della Flora.
Da segnalare la presenza di equipaggi composto da disabili intellettivi.
Mille atleti in Lombardia: 455 Ragazzi, 423 Under 23, 45 Adaptive, 54 Esordienti.
Sono rappresentate ben 111 Società: Piemonte (Eridano, Pallanza, Sisport Fiat, Amici del Fiume, Lago d’Orta, Cerea, Esperia, Armida, Caprera, Omegna, CUS Torino), Sardegna (CUS Cagliari), Lombardia (Arolo, Garda Salò, Moltrasio, Bissolati, Menaggio, La Sportiva, Eridanea, Monate, Bellagina, Canottieri Lecco, Cus Pavia, Lario, Sebino, Flora, Tritium, Baldesio, Germignaga, Varese, Moto Guzzi, Canottieri Milano, Caldè, Cernobbio, Gavirate, Luino, Falco Rupe Nesso, De Bastiani Angera, Pescate, Idroscalo, Corgeno, Ispra, D’Annunzio), Veneto (Bardolino, Sile, Canottieri Padova, Ospedalieri Treviso, Padova Canottaggio, Diadora), Friuli Venezia Giulia (San Marco Trieste, Saturnia, Ginnastica Triestina, Nazario Sauro, Pullino, Timavo, Nettuno, Canottieri Trieste), Emilia Romagna (Canottieri Ravenna, Nino Bixio, Vittorino da Feltre, CUS Ferrara), Liguria (Sampierdarenesi, Speranza Pra’, Santo Stefano al Mare, Murcarolo, Sanremo, Elpis, Rowing, Argus), Toscana (San Miniato, Canottieri Arno, Pontedera, VVF Tomei, Firenze, Limite, Viareggio, VVF Billi, Marconcini, Calcinaia), Marche (Pesaro, VVF Maggi), Lazio (Salaria, Fiamme Gialle, Aniene, Tevere Remo, Marina Militare Sabaudia, CC Roma, Tirrenia Todaro, Canottieri Civitavecchia, Fiamme Oro, Azzurra Civitavecchia), Campania (CN Posillipo, CN Stabia, RYC Savoia, Canottieri Napoli, Irno, CRV Italia, Ilva Bagnoli), Puglia (CUS Bari, Pro Monopoli, VVF Carrino, Canottieri Lucani), Sicilia (Jonica, Telimar, Canottieri Palermo, Trinacria, Augusta, CUS Catania, Roggero di Lauria) e Umbria (Lavoratori Terni, Piediluco).
Le gare prenderanno il via nella mattinata del sabato e andranno avanti sino a tardo pomeriggio: domenica sarà il momento delle semifinali e delle finali.

 
 

•   Speciale Campionati Italiani Adaptive Rowing, Under 23, Ragazzi ed Esordienti  >

 

Prossime Regate

  • Pisa Navicelli - 26-27/01/2019
    Campionato Italiano di Gran Fondo e Regata Nazionale di Gran Fondo
    Campionato Italiano di Fondo
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti
    Tricolore Master
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti
    Eq. Regionali Cadetti e Master
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.