Il freddo non ferma gli Adaptive a Torino


TORINO, 01 dicembre 2009 - Una giornata uggiosa ma senza pioggia ha accolto i quasi settanta atleti che hanno partecipato domenica scorsa al 2° Meeting Nazionale Adaptive Rowing – Waiting for London 2012. Come da previsione, alcune tra le più importanti società remiere del panorama paralimpico italiano si sono confrontate in gare promozionali di 500 m e gare nazionali di 1000 m.

Nelle gare promozionali in quattro con, vittoria dell’equipaggio dell’Esperia con a bordo Matteo Giacone, Umberto Renato, Matteo Bongi, Gianmarco Graglia e al timone Antonella Cordero: poi il CUS Torino (Andrea Appendino, Alessandro Rossi, Enzo Castelluzzo, Enrico Agnelli e timoniere Caterina Tipanu) e il giovane equipaggio di casa (Marta Casetta, Lorenzo Cupolino, Francesca D’Emilio, Nicole El haddad e timoniere Olga Jorio Fili).

La finale a cinque imbarcazioni dei doppi ha registrato l’avvincente chiusura dell’dell’Esperia (Alessandro Varesano e Matteo Bongi) sull’Armida (Giovanni Pepino e Giorgio Crast): staccato il CUS Torino, giunto terzo con Niccolò Ghirardi e Andrea Ronco con quarto e quinto Cus Torino 2 e Flora.

Presente al completo la Nazionale in raduno federale sul lago di Varese nelle gare nazionali.

Cominciando dal singolo AS (braccia e spalle), si è assistito alla vittoria del singolista della Canottieri Flora di Cremona Efrem Morelli su Francesco Picoco dei Vigili del Fuoco Carrino di Brindisi e Luca Paiardi, neo sculler della Canottieri Armida. I primi due atleti hanno confermato la loro buona preparazione dando vita ad una prova avvincente e combattuta.

In acqua anche l’equipaggio federale del doppio TA (busto e braccia), composto da Silvia De Maria (Caprera) e Massimo Spolon (C.Gavirate).

Poi spazio a jole e gig a 4 ed è proprio il giovane e agguerrito equipaggio misto Armida-Flora (Silvia Battaglio (Armida), Sara Kobal (Armida), Mattia Vitali (Armida), Michele Frosi (Flora) e Martina Margaria al timone) a vincere in gig a 4; a seguire Gavirate 1 (Giorgia Indelicato, Federico Bianchi, Ilaria Primon, Marco Lucchina, tim.Federica Rovera) e Gavirate 2 (Orazio Vergerio, Stefano Cremona, Donato Dalù, Mauro Maccando, timoniere Vittorio Bolis).Quarto il giovane equipaggio misto Flora-Armida (Francesco Aglio (Flora), Lorenzo Sforza (Armida), Manuel Vaccaro (Armida), Andrea Serafini (Armida), Filippo Cardellino (tim) (Armida).

La finale dei quattro con timoniere è andata all’equipaggio federale, composto dai tre olimpionici Luca Agoletto (Aniene), Daniele Signore (Flora) e Alessandro Franzetti (Gavirate) e da Mahila Di Battista (Gavirate) e Andrea Palantrani (Aniene): seconda piazza per l’equipaggio misto Gavirate – Arolo composto da Elisabetta Tieghi (C.Gavirate), Francesco Borsani (C.Gavirate), Carlo Dal Verme (C.Gavirate), Matteo Brunengo (Arolo) e Rovera Federica (tim) (C.Gavirate) e dall’armo di casa, composto da Sergio Prelato, Roberto Vallero, Alberto Prudenzano, Patrizia  Palozzi e Emma Stella e Francesca D’Emilio (timoniera) tesserati per l’Armida e facenti parte della Polisportiva UIC Onlus.
 

Sotto un tendone gremito di persone si sono svolte le premiazioni effettuate dal VicePresidente della FIC Stefano Comellini , in un clima di gioia e di sana sportività.

Il Trofeo “Waiting for London 2012” messo in palio dalla Polisportiva UICI Onlus è andato alla società Canottieri Gavirate per la società prima classificata ed è stato consegnato direttamente dal presidente della Polisportiva UICI Giuseppe Valentini.

“Un ringraziamento particolare a Cristina Ansaldi, organizzatrice e promotrice della manifestazione, a Paola Grizzetti, Direttore Tecnico Federale del settore Adaptive Rowing e Allenatore della Canottieri Gavirate, al Comitato Piemontese di Canottaggio ai Giudici Arbitri e allo Speaker Marzio Rasini – è il commento del Presidente dell’Armida Favero - I ringraziamenti vanno anche a tutto lo staff di soci e volontari dell’Armida e ai tifosi presenti,che hanno appoggiato e sostenuto la manifestazione nonostante il tempo freddo e umido. Inoltre si ringrazia la Compagnia di San Paolo per il sostegno all’evento”.

 

 

 
   
   
   

 

         

 

Prossime Regate

  • Pisa Navicelli - 26-27/01/2019
    Campionato Italiano di Gran Fondo e Regata Nazionale di Gran Fondo
    Campionato Italiano di Fondo
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti
    Tricolore Master
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti
    Eq. Regionali Cadetti e Master
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.