"Firenze" regina d'Italia nel 4- Junior maschile!


RAVENNA, 13 settembre 2009 - Cinque secondi possono essere tanti o pochi, a seconda delle situazioni. Quando si parla di canottaggio, in genere, sono abbastanza per parlare di gara controllata. In questo caso, il tic-tac del cronometro non rende l’idea del trionfo assoluti del 4- Junior della Società Canottieri “Firenze” ai Campionati Italiani Junior e Assoluti tenutisi nel weekend a Ravenna, sulle acque del bacino della Standiana.

Una barca preparata meticolosamente in riva all’Arno da Luigi De Lucia e dai suoi più stretti collaboratori, e che ha letteralmente sbaragliato la concorrenza. Marco Andreucci, Edoardo Gattai, Bernardo Nannini e Andrea Marcaccini, questi i protagonisti della cavalcata della “barca degli Dei”, dopo una partenza al di sotto delle aspettative hanno rovesciato in acqua un passo incessante, che ha sfiancato colpo su colpo gli avversari, fino ad un serrate finale che non ha avuto neanche bisogno di essere forzato. Alla fine, come già accennato, sono cinque i secondi rifilati ai napoletani del Posillipo, argento, e cinque e mezzo ai triestini del Nettuno, terzi; festa grande, con annessa qualche lacrimuccia scesa per più di un motivo, per un titolo nel 4- Junior che torna a Firenze dopo sei anni (l’ultimo successo in questa specialità e in questa categoria era datato 2003, a Milano, con Mancioli, Marino, Del Monte e Menini).

Non è questo però il solo motivo di gioia per il circolo bianco-rosso. In apertura della giornata finale di gare infatti, un vero e proprio miracolo era già stato messo a segno dal 2- Junior femminile di Beatrice Arcangiolini e Sofia Ferrara, entrambe appena al primo anno nella categoria Ragazzi e dunque indietro di ben due anni, se non tre, rispetto alle avversarie. Portate a Ravenna giusto per fare esperienza, le due ragazzine classe 1994 hanno sfoderato una gara magistrale, che le ha portate sul secondo gradino del podio dietro alle sole torinesi del Sisport FIAT, equipaggio di assoluto valore che ai Mondiali di categoria ad agosto in Francia aveva chiuso al quarto posto, e davanti alla Canottieri Varese.

Terza ed ultima soddisfazione di giornata per il team del Ponte Vecchio arriva dal 2- Senior femminile di Gioia Sacco e Simona Roccarina, che conquista il bronzo alle spalle della Marina Militare e del già citato Sisport FIAT. In lotta per la vittoria fino ai 1200 metri circa, le due pontine tesserate per la “Firenze” hanno poi sofferto la seconda parte di gara, ma hanno avuto comunque la lucidità per non mettere mai a rischio il podio poi in effetti conquistato.

Giù dal podio invece, e con un pizzico di rammarico, il 2+ Senior di Andreucci e Gattai, che assieme al timoniere Marco Diodati hanno accarezzato il sogno, rimasto a poco più di un secondo, di salire sul podio di una gara del programma Assoluto. Sicuramente un po’ stanchi per le fatiche del 4- Junior, i due giovani fiorentini hanno accusato un forte ritardo subito in partenza, e non sono riusciti a recuperare fino alla conquista della medaglia, alla loro portata, nonostante un passo strepitoso ed una chiusura di gran carriera.

In finale poi non vanno oltre il quinto e sesto posto i due 2X femminili, rispettivamente quello Senior di Sacco e Roccarina e quello Junior di Arcangiolini e Ferrara, mentre non riescono ad agguantare la finale, nonostante un grandissimo impegno profuso nella manifestazione, il 2X Junior di Lorenzo Fossi e Giacomo Martinelli ed il 1X Junior di Pietro Zileri. Poco importa, perché tutti e tre sono ancora nella categoria Ragazzi, ed hanno comunque incamerato quel po’ di esperienza che l’anno prossima li porterà ad un certo miglioramento. Storpiando una vecchia, famosa canzone, “i ragazzi si faranno…”…

Niccolò Bagnoli - Ufficio Stampa Società Canottieri “Firenze” -




 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.