Le decisioni del Consiglio e della Consulta di Ravenna


RAVENNA, 13 settembre 2009 - Venerdì pomeriggio si è tenuta all’interno della Sala Riunioni del bacino della Standiana di Ravenna la settima riunione del Consiglio Federale, in seduta congiunta con la Consulta dei Presidenti e Delegati Regionali. Al termine della consulta il consiglio ha proseguito i lavori che si sono prolungati anche per tutta la giornata di sabato.
I principali argomenti trattati: accordo Unicef, benemerenze, approvazione calendario remiero 2010, premi società, atleti e allenatori per la stagione 2009, ammissione atleti ai college federali, premio Azelio Mondini.

Il Presidente ha informato dell’importante incontro svoltosi negli uffici federali martedì 8 settembre con il responsabile dell’area diritti Unicef Alessandro Pinto: raggiunto un accordo che per iniziare vedrà l’Unicef partner della Nazionale azzurra ai prossimi Europei di Brest con la scritta sulla barca.

Sono stati assegnati contributi per lo sviluppo dei campi di regata ai comitati Lombardia, Sicilia, Toscana e delegazione Emilia Romagna per un totale di 25.000 Euro che consentiranno l'attivazione di progetti per circa 90.000 Euro Totali.

Il Presidente ha riferito della riunione della commissione Benemerenze tenutasi a Roma che ha raccomandato una precisa revisione degli elenchi con lo scopo di segnalare eventuali nominativi da proporre al Consiglio ed alle future Assemblee. Si provvederà alla riformulazione del regolamento benemerenze con la modifica di alcuni criteri di assegnazione e nella denominazione.
E’ stato approvato il calendario remiero 2010 che presto verrà pubblicato sul sito federale.

La novità è il campionato Italiano assoluto assegnato a Mantova e fortemente sponsorizzato dal Comitato Lombardia e lo spostamento del secondo Meeting Nazionale che sarà disputato a Varese.

Piediluco comunque avrà una grossa fetta con il primo Meeting Nazionale, il Memorial d'Aloja, il Festival dei Giovani, e molto probabilmente vi sarà disputato anche il Tricolore Master.

All'Irno di Salerno sono stati assegnati i Campionati Regolamentari ed all'Argus di Santa Margherita Ligure quelli di Coastal in occasione del centenario di fondazione delle due società.

I Campionati di Fondo si trasformano in Coppa Italia e si svolgeranno su tre prove con un nuovo regolamento a cui si aggiunge una gara internazionale in otto a febbraio mentre non si disputeranno i Campionati Italiani di Società.

In applicazione dei regolamenti già approvati in precedente riunione, Il Consiglio ha provveduto all’assegnazione dei premi agli atleti, alle società ed agli allenatori per la stagione 2009 per un totale complessivo di oltre 500.000 Euro.

E' stato approvato il bilancio semestrale con la relazione del Presidente che riporta una situazione sostanzialmente in linea con le previsioni, come accertato dal collegio dei revisori che ha espresso parere ampiamente favorevole. Nel contempo si è con rammarico Preso atto del perdurare delle indicazione da parte del CONI inerente l'indisponibilità di una quota pari al 2,5% (circa 100.000 Euro ) di quanto da quest'ultimo assegnato.

E' stato recepito il nuovo documento inviato dal CONI contenente il nuovo regolamento antidoping WADA.

Sulla base della documentazione pervenuta ed esaminata dalla Commissione di Equivalenza, il Consiglio Federale ha riconosciuto la qualifica di allenatore di secondo Livello al sig. Micheal Genchi e alla signora Marit Van Eupen.

Nei prossimi giorni sarà pubblicato sul sito federale l’avviso per la ricerca di personale da assumere con sede di lavoro presso il Centro Nazionale di Piediluco.

Anche in questa occasione il consiglio ha confermato una forte unità di intenti sia per quel che riguarda gli indirizzi tecnici sia per quelli più squisitamente politici. E' stata molto gradita la visita del Presidente Onorario Gian Antonio Romanini che ha voluto esprimere al Consiglio il suo particolare compiacimento e apprezzamento per l'attività sin qui svolta e per le scelte effettuate.

La prossima riunione del Consiglio Federale si svolgerà a Genova il 30 ottobre in concomitanza con l’Assemblea Nazionale Ordinaria Straordinaria (30-31 ottobre) che sarà convocata per procedere agli adeguamenti allo Statuto della Federazione in applicazione dei nuovi principi informatori del Coni.

 

Prossime Regate

  • Lago Piediluco - 12-14/04/2019
    Regata Internazionale Memorial Paolo d'Aloja
    Classifica Generale Memorial
    Sunday final results
    Sunday semifinal results
    Saturday heat results
    Saturday final results
    Friday semfinal results
    Friday heat results
  • Limite sull'Arno - 14/04/2019
    1^ prova Toscana sprint
    RISULTATI GARE
    Classifica per Società
  • Pescate - 14/04/2019
    Regata Promozionale Sprint
    RISULTATI FINALI
  • Monate - 25/04/2019
    Regata Regionale valida Montù
  • Naro - 27/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja RECUPERO GARA ANNULLATA DEL 17/03
  • Trieste - 28/04/2019
    Regata Regionale Promozionale
  • Gavirate - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida d'Aloja
  • Genova - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù
  • San Miniato - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja deroga percorso mt. 1500
  • Naro - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Oristano - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Ravenna - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Oristano - 28/04/2019
    REMARE A SCUOLA - Fase regionale

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.