Trofeo Vacchino alla Moto Guzzi, raid Montecarlo-Sanremo alla Canottieri Santo Stefano al Mare

Due giornate di festa per i 91 vogatori provenienti dal Nord Italia e impegnati nella 27° edizione del Trofeo Vacchino, regata giovanile sprint sui 500 metri riservata alle categorie Allievi (11-13 anni) e Cadetti (14) con organizzazione a cura della Canottieri Sanremo.

Tredici le società ai nastri di partenza: Luino, Lezzeno, Arolo, Baldesio, Lario Sinigaglia, Menaggio, Moltrasio, Moto Guzzi, Nino Bixio, Idroscalo Club Milano, LNI Savona, Canottieri Santo Stefano al Mare e i padroni di casa della Canottieri Sanremo.

Nell’albo d’oro della manifestazione la Moto Guzzi (166 punti davanti a Lario e Moltrasio) succede a sé stessa: la società del presidente Livio Micheli bissa il successo del 2007 aggiudicandosi per la terza volta il Trofeo Vacchino (la prima nel 2005).

Il Raid Remiero Montecarlo-Sanremo, organizzato dalla Societè Nautique de Monaco e dalla Canottieri Sanremo, è stato vinto dalla Canottieri Santo Stefano al Mare (Stefano Ottazzi, Stefano Bellio, Benedetta Bellio, Giorgio Terrile, Silvia Franchino) in due ore e quarantacinque minuti. Su un percorso di lunghezza pari a trenta chilometri i sanstevesi hanno preceduto la Canottieri Sanremo (Buquicchio, Merini, Roggero, Raffa, Vellani) e il misto Lario-Cerea (Tonghini, Cortelazzo, Gubetta, Fassino, Paganelli). Tutti i vogatori si sono alternati al timone di ciascuna imbarcazione.

Il prossimo appuntamento dell’ottobre remiero sanremese sarà il prossimo week end: sabato 11 e domenica 12 ottobre andranno in scena i Campionati Italiani di coastal rowing.

L’ottobre remiero sanremese gode del patrocinio di Comune di Sanremo, Fondazione Carige, Regione Liguria, Provincia di Imperia e Teatro Ariston srl.

Comunicato FIC Liguria

Nella foto: il gruppo della Moto Guzzi - cliccare sull'immagine per ingrandirla